Oltre il tempo

La magia d’una notte
trapuntata di stelle
è racchiusa nelle lacrime
di un cristallo
che canta un amore.
Sulla spiaggia deserta
la voce lontana
dell’Oceano Mare
guida i passi di una donna
che cammina
insieme alla sua solitudine.
Le lame affilate dell’inverno
la feriscono
ma lei rimane ferma
e aspetta.
Giorno dopo giorno,
notte dopo notte
aspetta…
l’attimo
in cui vedrà
le vele bianche del suo sogno
affiorare dal destino.

(Pesaro, 8 novembre 2002)

OLTRE IL TEMPO 2
(Poesia tratta dal libro “Scintille di sole” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 2005)

 

Arcobaleno

ARCOBALENO 2

Voglio la tavolozza
dei colori e dei profumi
del mondo
per costruire
un ponte incantato
di petali di fiori
che si trasformano in farfalle
e scrivere
il nome dell’Amore.

(Pesaro, 22 settembre 2002)
(Poesia tratta dal libro “Scintille di sole” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 2005)

Inverno

Lacrime ghiacciate
di una cascata d’amore
riscoprono delicatamente
il bosco d’abeti
mentre un’aquila
lontano
sorvola nel silenzio bianco
l’immensità.

(Pesaro, 1° febbraio 1998)

(Poesia tratta dal libro “Scintille di sole” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 2005)
INVERNO 2

 

Radici

Quando ho mangiato
nel piatto della miseria
ho assaggiato il sapore
della fame
di un mendicante.

Quando ho mangiato
nel piatto della miseria
ho sentito le urla del corpo
di uno schiavo
frustato a sangue.

Quando ho mangiato
nel piatto della miseria
ho provato il gelo del terrore
di una donna stuprata
per una spietata scommessa
fra amici.

Ho abbracciato
il dolore della carne
delle vittime della storia
per poter guarire
le piaghe incancrenite
dell’umanità.

(Pesaro, 23 novembre 2002)

(Poesia tratta dal libro “Scintille di sole” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 2005)

 

Grido

Voglio dissetarmi
in un torrente
di suoni limpidi
e ritrovare
le vibrazioni dell’Universo.
La mia anima
è un’arpa eolica
in balia della tempesta,
un flauto di Pan
vicino ad un canneto.
Ridatemi la Musica!

(Pesaro, 20 luglio 1997)

(Poesia tratta dal libro “Scintille di sole” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 2005)

GRIDO 2

Emozioni

Centinaia di cavalli neri
Giganti
al galoppo.
Corrono disperatamente,
lanciati all’impazzata,
senza una meta
e i loro zoccoli
lasciano impronte profonde
sul terreno riarso.
Il cuore di chi
ha paura di amare.

(Pesaro, 20 novembre 2001)

(Poesia tratta dal libro “Scintille di sole” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 2005)

EMOZIONI 2

 

 

Religiosità

In memoria di Pier Paolo Pasolini

Una voce,
un canto struggente
si alza dalla terra deserta.
Occhi profondi,
offuscati
da nubi di malinconia,
consapevoli del destino
già compiuto
del Figlio dell’uomo.
“Sometimes I feel
like a motherless child”.
Migliaia di anni
di storia
racchiusi nella poesia
di un’immagine.
Cristalli di una preghiera
di un uomo
condannato al rogo.

(Pesaro, 2 novembre 1997)

(Tratta dal libro “Scintille di sole” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 2005)

RELIGIOSITA' 2
(Immagine tratta dal film “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini)

Emigranti

Guardando il film “Lamerica” di Gianni Amelio

Su una pagina ingiallita
della storia
riaffiorano dal passato
volti di uomini,
donne, bambini
senza tempo, senza luogo.
Viaggiano a centinaia
su quella nave
in cerca della Terra Promessa,
quella terra
che forse mai troveranno.
I loro visi
solcati dalla sofferenza,
lasciano trasparire
ancora un barlume di luce.
Nello sguardo:
la speranza.

(Pesaro, 4 febbraio 1997)

(Tratta dal libro “… e il mio cuore ha ripreso a cantare” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 1997)

NB Pubblicazione sul periodico annuale “L’Agenda dei Poeti – 1998”, Otma Edizioni.

EMIGRANTI 2