Richiamo

Quell’inquietudine,
quella sensazione
a lungo soffocata
da una impenetrabile diga
di dubbi e paure,
all’improvviso
si ritrova a scrosciare
in un vortice irrefrenabile
di emozioni.

L’entusiasmo per la nuova vita
stordisce per un istante
il piccolo corso d’acqua
che scorre
verso un’esplosione
di energia illimitata.

Tutto appare nuovo
ai suoi occhi;
il cielo rispecchiandosi in lui
mostra gli alberi protesi
nell’abbraccio della Natura.

La voce del padre Fiume
che lo chiama
è la risposta
alla sua ricerca infinita.

(Pesaro, 7 dicembre 1996)

(Poesia tratta dal libro “… e il mio cuore ha ripreso a cantare” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 1997)

RICHIAMO 2.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...