Boom!

Ci sono persone che sono sempre pronte a lamentarsi di tutto, ma non fanno mai niente per cambiare neanche una virgola della propria vita, molto comoda ma annoiata, e ti giudicano per quanto hai stravolto ogni loro ordine mentale col tuo pensiero in libertà.
Queste persone non sono sulla mia lunghezza d’onda, le rispetto per la loro diversità, ma non hanno alcun diritto di entrare nel mio spazio mentale con le loro critiche.

Una goccia di cielo

una goccia di cielo

Ritrovare lo straordinario delle piccole cose nella quotidianità e rafforzare le mie radici.
Non nascondere l’argento tra i capelli, camminare alla luce del sole, col passo deciso e sincero, sorridere alla Vita con determinazione e ascoltare le sue leggi nel tempo e nello spazio, protetta dalla mia Fede.
Essere sempre e solo me stessa.

Consigli

Anello dopo anello
costruisci la tua vita.

Trasformati in scultore
per liberare l’anima saltellante
di uno scoiattolo
da quel pezzo di legno.

Trasformati in pittore
per immortalare sulla tela
i colori dell’autunno
in una faggeta.

Trasformati in poeta
per creare paesaggi di sole
con le parole.

Trasformati in musicista
per pennellare di suoni
le emozioni.

Anello dopo anello
costruisci la tua vita,
guarda al passato senza rimpianti
e continua a percorrere
la tua strada…
quella del sorriso.

(Pesaro, 10 marzo 1997)

(Poesia tratta dal libro “… e il mio cuore ha ripreso a cantare” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni, 1997)

CONSIGLI 2

Ritratto

Sulle tue spalle
il destino del mondo.
Sulle tue labbra
la gioia del sole.
Idealista che credi nei sogni,
apri le braccia alla vita.

Anche il calore
dell’esplosione più lontana
brucia la tua pelle.
Anche l’impercettibile suono
di una gemma che sboccia
odono le tue orecchie.

Non lasciare
che il fragore della rabbia
ti renda sordo
e che la sua densa nube
oscuri la notte stellata
che vive nei tuoi occhi.

Segui la strada che ti porta
oltre l’arcobaleno
e ascolta il canto della luna
che parla a tutte le tue creature.

Continua ad essere te stesso
e sorridi.

(Pesaro, 3 febbraio 1996)

(Poesia tratta dal libro “… e il mio cuore ha ripreso a cantare” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 1997)

NB Diploma di merito al Premio Internazionale di Poesia “Agenda dei Poeti 1996” organizzato a Milano dalla Otma Edizioni, con pubblicazione sull’Agenda dei Poeti 1997.

RITRATTO 2

 

 

Il senso della vita

Ritrovarsi un giorno all’improvviso…

Nei sogni di un bambino
e attraverso i suoi occhi
imparare a guardare
l’Universo.

Ritrovarsi un giorno all’improvviso…

Nei petali di un fiore di campo
e attraverso il suo profumo
imparare a riconoscere
la semplicità.

Ritrovarsi un giorno all’improvviso…

Nelle ali di una rondine
e attraverso la sua grazia
imparare a volare.

Ritrovarsi un giorno all’improvviso…

Nelle gocce di un ruscello
e attraverso il suo canto
imparare la musica.

Ritrovarsi un giorno all’improvviso…

Nelle lacrime di chi soffre
e attraverso il suo sguardo
imparare a piangere.

Ritrovarsi un giorno all’improvviso…

Nella risata di chi è felice
e attraverso la sua voce
imparare la gioia.

Ritrovarsi un giorno all’improvviso…

Per riscoprire l’attimo
che unisce il passato al futuro
e capire
il senso della vita.

(Pesaro, 12 gennaio 1997)

(Poesia tratta dal libro “… e il mio cuore ha ripreso a cantare” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 1997)

Respect and praying on nature background

Sogno

In memoria di Yitzhak Rabin

Un seme piccolo,
superata la tempesta
dell’odio,
è caduto nel deserto
dell’uomo
che non ha più ideali
e miracolosamente
è riuscito a germogliare,
bagnato dalle lacrime
del mondo
che crede ancora
nella pace.

(Pesaro, 1° gennaio 1996)

(Poesia tratta dal libro “… e il mio cuore ha ripreso a cantare” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 1997)

SOGNO 2

Armonia

Il canto struggente
di uno strumento ancestrale
trasporta il pensiero
in una dimensione
dimenticata
e l’anima
vibra
tra la Terra e il Cielo.

(Pesaro, 13 agosto 1995)

(Poesia tratta dal libro “… e il mio cuore ha ripreso a cantare” di Barbara Colapietro, Otma Edizioni 1997)

ARMONIA 2